Perché MAKERFAIR

Oggi cercheremo di analizzare tutte le caratteristiche, gli aspetti ed i consigli per quanto riguarda quest’evento.
Questo contenuto non ha fini commerciali e non è stato finanziato dall’evento ma sono delle considerazioni che noi, amministratori di www.eidos3d.it, abbiamo riscontrato dopo essere stati visitatori dell’evento. 
NB: Noi siamo stati visitatori dell’evento con sede in Roma 

Cos’è MAKEFAIR? 

Dare una definizione dettagliata dell’evento è un aspetto alquanto difficile. Sicuramente la prima parola che viene in mente è “INNOVAZIONE”.  Ebbene sì, questo evento è principalmente innovazione. MAKERFAIR è il più grande evento europeo dedicato all’innovazione, alle nuove tecnologie e alla robotica. Gli espositori sono principalmente aziende di grandi dimensioni e piccole startup che con grandi sforzi ed iniziativa espongono i propri prodotti ed i propri servizi al pubblico. Vi sono anche sezioni dedicate a scuole ed università: anche queste sono ricche di contenuti interessati, spesso vi sono studenti o dottorandi che espongono progetti dedicati alla robotica, all’elettronica, alla biomedicina e alle nuove tecnologie dedicate alla botanica. 

Come è diviso? 

MAKERFAIR Roma è situata nella nuova fiera di Roma. La posizione è molto strategica. 

Vi è, infatti, un treno regionale che ferma a pochi passi dalla nuova fiera. 

Dopo aver percorso qualche chilometro sul ponte che porta all’ingresso, è possibile raggiungere la biglietteria. Superato l’ingresso è possibile entrare subito in un padiglione dedicato alla robotica. Qui è possibile ammirare, chiedere informazioni ed ispirarsi a quel che sono le nuove tecnologie dedicate all’intelligenza artificiale, alla robotica, alle nuove tecnologie in campo medico. 

Pochi metri più avanti abbiamo un padiglione dedicato alla stampa 3d. Sicuramente il più interessante per il nostro settore. In questo padiglione si ha la possibilità di incontrare le più grandi aziende produttrici di stampanti 3d. Sicuramente molto importante è l’esposizione di PRUSA. Quest’anno, infatti, a poche settimane dal lancio, abbiamo avuto la possibilità di ammirare e dare un giudizio qualitativo sulla nuova PRUSA MINI. Importante in questo stand è anche la presenza di aziende italiane produttrici di stampanti; cito la KENTSTRAPPER che ha esposto le sue stampanti migliori. L’accostamento di aziende italiane e straniere a mio avviso è molto importante poiché permette di quantificare la differenza tecnologica tra l’Italia e la concorrenza straniera. In più, permette a produttori colossi di stampanti 3d di autovalutarsi ed ispirarsi.

Sempre in questo stand abbiamo moltissimi espositori di filamenti per stampanti 3d. Spesso loro danno dei campioncini di prova e hanno delle offerte molto convenienti. In alcuni stand è possibile acquistare 1kg di filamento per stampanti 3d solamente a 10€.Per quanto riguarda i produttori più conosciuti nel settore cito SPECTRUM FILAMENTS.

Di fonte al padiglione dedicato alla stampa 3d, abbiamo un padiglione dedicato alle scuole, alle università e alla fisica. Qui, gli espositori, sono principalmente ricercatori, studenti e proprietari di aziende. Siamo rimasti molto attratti dalla zona dedicata alla ricerca aereonautica. Vi erano attrezzature e strumenti che astronauti utilizzano per le loro missioni. In più, vicino questa zona dedicata, vi era un prototipo dell’hyperloop (per chi non lo sapesse, questo è uno dei sogni di mobilità finanziato da Elon Musk). E’ un treno che raggiunge altissime velocità grazie allo spostamento con il vuoto. A pochi passi da questo prototipo siamo rimasti molto incantati dallo stand di 3DPASSION. Qui, abbiamo incontrato il proprietario di quest’azienda di modellismo. Loro, ispirati dall’aeronautica militare e dalla passione per la stampa 3d, producono degli aerei interamente stampati in 3d 

Considerazioni 

Noi di Eidos3d pensiamo che questo evento è di grande interesse per makers, aziende del settore e studenti. Grazie a questo evento molte delle vostre idee potranno prendere forma e vi è la possibilità di trovare quel filo di unione mancante per rendere tutto più chiaro e dinamico.

E’ importante anche per le aziende perché vi è la possibilità di analizzare la concorrenza, vedere gli altri espositori e cercare di cogliere le idee più utili e funzionali.

Inoltre, è importante per gli studenti per rendere più chiari gli obiettivi della propria formazione, cercare il settore di maggiore interesse e arricchire le proprie passioni.

Contatti

Per maggiori informazioni e/o opinioni potete contattarci nei nostri canali social

Instagram: @eidos3d

Skype: design eidos3d

O mail: info@eidos3d.it

Chiudi il menu